MetaLele – A Lussi Story

MetaLele – A Lussi Story

Chi sono

Mi chiamo Luca Lussignoli, sono un player Bergamasco e sono qui per parlarvi dell’archetipo che mi ha accompagnato fin dall’inizio del VGC2018 (trattando in particolare la sua ultima incarnazione descritta in seguito).

La storia di Metalele

Il mio amore per MetaLele nasce circa una settimana prima del regionale di Lipsia ma, prima di parlare di questo, bisogna fare un piccolo salto indietro.

Dopo il ban della mossa Curse (avvenuto circa due settimane prima del regionale), il team che avevo intenzione di portare a Lipsia era diventato ingiocabile.

Disperato, provai nella settimana successiva un sacco di team, ma nessuno riusciva a soddisfarmi appieno fino a quando, a una settimana dal regionale, aprii la pagina di TrainerTower con i Top Cut team della Sydney Challenge di Zelda e vidi che il team con Metagross e Lele era molto popolare. Visto che ero a mio agio con Lele, avendolo giocato per tutta la stagione precedente, decisi di provarlo immediatamente.

I principali 5 Pokemon funzionavano abbastanza bene, ma ritenevo Amoonguss abbastanza inutile per il team e volevo trovare qualcosa che aiutasse di più il team in vari matchup ostici (MetaFini, Rain, Aegislash, Mirror,..).

Dopo un breve scambio di messaggi col mio amico Flavio Del Pidio, lui mi consigliò di usare Gastrodon (che aveva appena usato  per vincere un MSS), lo provai, mi piacque e lo portai a Lipsia, dove finii in Top 8.

QR del team: https://3ds.pokemon-gl.com/rentalteam/usum/BT-E602-42E7

Purtroppo però a Marzo TPCI rilasciò Incineroar con la sua abilità nascosta “Prepotenza”, una scelta che non si può non definire discutibile.

Secondo il mio punto di vista, Incineroar ha portato chaos in un metagame che si stava pian piano stabilizzando, resettando, di fatto, tutti i progressi che si erano fatti fino a quel momento.

Numerosissimi team finirono fuori meta e tra questi c’era anche (con mio sommo rammarico), il mio adorato Metalele.

Non riuscii più a farlo funzionare, fino a quando, poche giorni prima di partire per lo SPE di Tours, mi venne l’idea di combinare una versione di Metalele (modificata per essere forte contro Kommo-o che stava spopolando) con la core Charizard-Y e Nihilego (che mi aiutava a coprire le debolezze della core MetaLele).

Quello che ne venne fuori fu il team che vedete qui in basso:

N.B Le spread sono quelle definitive usati per la WCS a Nashville

Il Team

Curiosità: ogni nick della mia squadra (così come il nome del Box lotta) è un riferimento a una delle mie cantanti preferite: Katy Perry

Dark Horse (Metagross) @ Metagrossite  
Ability: Clear Body  
Shiny: Yes  
EVs: 252 Atk / 4 SpD / 252 Spe  
Jolly Nature  
– Iron Head  
– Zen Headbutt  
– Stomping Tantrum  
– Protect  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 252 HP / 4 Def Zapdos in Psychic Terrain: 165-195 (83.7 – 98.9%) — guaranteed 2HKO

252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 4 HP / 0 Def Landorus-T in Psychic Terrain: 157-186 (95.1 – 112.7%) — 75% chance to OHKO

252+ SpA Landorus-T Earth Power vs. 0 HP / 4 SpD Mega Metagross: 134-158 (86.4 – 101.9%) — 12.5% chance to OHKO

252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 252 HP / 108+ Def Tapu Fini in Psychic Terrain: 108-127 (61 – 71.7%) — guaranteed 2HKO

252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 252 HP / 0 Def Charizard in Psychic Terrain: 177-208 (95.6 – 112.4%) — 68.8% chance to OHKO

252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 4 HP / 0 Def Kommo-o: 162-192 (107.2 – 127.1%) — guaranteed OHKO [/spoiler]

Standard Metagross, l’unica mossa insolita qui è Zen Headbutt.

Con Gastrodon prima e Nihilego poi, coprire Landorus-T (unico e principale target di Ice Punch) non era un problema, quindi ho optato per Zen Headbutt come mossa di copertura generale, che mi garantiva danno neutro (potenziato dal campo su una grossissima fetta di metagame).

La spread è una banale 252/252 con i 4 punti in S.Def per migliorare il roll di Earth Power di Lando Scarf Modest.

Il nick di Metagross viene dall’omonima canzone e può essere usato in inglese per indicare un soggetto che si rivela il migliore in qualcosa, come Metagross era la miglior mega.

 

Katy Perry (Tapu Lele) @ Choice Scarf  
Ability: Psychic Surge  
EVs: 12 HP / 4 Def / 236 SpA / 4 SpD / 252 Spe  
Timid Nature  
IVs: 0 Atk  
– Psychic  
– Moonblast  
– Dazzling Gleam  
– Shadow Ball  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]-1 252 Atk Kartana Smart Strike vs. 12 HP / 4 Def Tapu Lele: 128-152 (87 – 103.4%) — 12.5% chance to OHKO

236 SpA Tapu Lele Moonblast vs. +1 4 HP / 0 SpD Kommo-o: 208-252 (137.7 – 166.8%) — guaranteed OHKO

236 SpA Tapu Lele Psychic vs. 4 HP / 0 SpD Landorus-T in Psychic Terrain: 138-163 (83.6 – 98.7%) — guaranteed 2HKO

236 SpA Tapu Lele Shadow Ball vs. 28 HP / 4 SpD Mega Metagross: 84-100 (52.8 – 62.8%) — guaranteed 2HKO

236 SpA Tapu Lele Shadow Ball vs. 52 HP / 0 SpD Tapu Lele: 80-96 (52.6 – 63.1%) — guaranteed 2HKO [/spoiler]

Il tapu più bello di tutti: Tapu Lele.

Lo ho giocato con la Choice Scarf in quanto aiutava nel matchup contro Kommo-o (e GengarStuff in generale) e nel mirror.

Le evs sono abbastanza semplici e gli consentono di diminuire il roll di Smart Strike di Kartana a-1, mentre la natura Timid serve per outspeedare Kommo-o Timid e Mega Blaziken Adamant a +1.

La spread prima era più complessa e reggeva sempre la Z di Tyranitar a -1 e Smart Strike di Kartana (sempre a -1) outspeedando solo Adamant Mega Blaziken a +1, ma dopo che ho popolarizzato questo team, tutti hanno iniziato a giocare Tapu Lele Max Speed Scarf, e essere più lenti poteva inficiare alcuni matchup.

Non potendo rimuovere troppo S.Attack (che era fondamentale per prendere il ko anche sui metagross più bulky con Stomping Tantrum + Shadow Ball), ho dovuto togliere un po di bulk.

 

E.T. (Nihilego) @ Adrenaline Orb  
Ability: Beast Boost  
Shiny: Yes  
EVs: 4 HP / 12 Def / 252 SpA / 4 SpD / 236 Spe  
Modest Nature  
IVs: 0 Atk  
– Sludge Bomb  
– Power Gem  
– Hidden Power [Ice]  
– Protect  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]4 SpA Gothitelle Psyshock vs. 4 HP / 12 Def Nihilego: 152-182 (82.1 – 98.3%) — guaranteed 2HKO

252 Atk Kartana Leaf Blade vs. 4 HP / 12 Def Nihilego: 171-202 (92.4 – 109.1%) — 56.3% chance to OHKO

252+ SpA Nihilego Hidden Power Ice vs. 4 HP / 0 SpD Landorus-T: 180-212 (109 – 128.4%) — guaranteed OHKO

252+ SpA Nihilego Sludge Bomb vs. +1 252 HP / 12 SpD Tapu Fini: 90-108 (50.8 – 61%) — guaranteed 2HKO

252+ SpA Cresselia Shattered Psyche (160 BP) vs. 4 HP / 4 SpD Nihilego: 168-198 (90.8 – 107%) — 43.8% chance to OHKO (su Psyshock) [/spoiler]

Forse il mio Pokémon preferito del team, questa piccola medusa aveva un ruolo importantissimo nel team e riusciva a funzionare egregiamente con entrambe le modalità.

La speed serve per outspeedare Charizard Modest 252 a +0 e Landorus-T e Tapu Lele con natura neutra a +1.

L’attacco speciale mi garantisce sempre il 2hko su Fini a +1 e il OHKO anche sui Lando-t Scarf Bulky.

Tutto il resto è stato messo in difesa per reggere Psyshock da Gothitelle 4 S.Attak.

Il nickname viene dall’omonima canzone e dal fatto che Nihilego è un alieno.


Roar (Landorus-Therian) @ Groundium Z  
Ability: Intimidate  
Shiny: Yes  
EVs: 228 HP / 4 Atk / 36 Def / 4 SpD / 236 Spe  
Adamant Nature  
– Earthquake  
– Rock Slide  
– U-turn  
– Protect  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]-1 252 Atk Tough Claws Mega Metagross Ice Punch vs. 228 HP / 36 Def Landorus-T: 172-204 (89.1 – 105.6%) — 25% chance to OHKO

252 SpA Nihilego Hidden Power Ice vs. 228 HP / 4 SpD Landorus-T: 160-192 (82.9 – 99.4%) — guaranteed 2HKO

252 SpA Mega Charizard Y Flamethrower vs. 228 HP / 4 SpD Landorus-T in Sun: 160-189 (82.9 – 97.9%) — guaranteed 2HKO

252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 228 HP / 4 SpD Landorus-T in Psychic Terrain: 153-180 (79.2 – 93.2%) — guaranteed 2HKO

-1 4+ Atk Landorus-T Tectonic Rage (180 BP) vs. 4 HP / 0 Def Mega Metagross: 146-174 (93.5 – 111.5%) — 68.8% chance to OHKO

4+ Atk Landorus-T Tectonic Rage (180 BP) vs. 4 HP / 0 Def Kommo-o: 127-151 (84.1 – 100%) — 6.3% chance to OHKO [/spoiler]

Sempre con la finalità di migliorare il matchup vs GengarStuff e Heatran, a questo Landorus-T ho assegnato il Groundium Z.

La spread gli permette di reggere un Ice punch di Mega Metagross la maggior parte delle volte,oltre che un Hidden Power Ice di Nihilego.

La speed gli permette di outspeedare di 2 punti Kommo-o con natura neutra (outspeedando anche tutti gli altri Landorus-T con 228 evs in Speed, che si usavano, per esempio, in Controlax).

Gli HP inoltre permettono di reggere sempre un Final Gambit di Staraptor/Accelgor, migliorando sensibilmente il matchup HTR.

Il nick deriva dall’omonima canzone, ed è stato scelto perchè è molto simile al suo verso.

Witness (Amoonguss) (M) @ Wiki Berry  
Ability: Regenerator  
Shiny: Yes  
EVs: 236 HP / 196 Def / 76 SpD  
Relaxed Nature  
IVs: 0 Atk / 0 Spe  
– Clear Smog  
– Spore  
– Rage Powder  
– Protect  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]252 Atk Tough Claws Mega Metagross Zen Headbutt vs. 236 HP / 196+ Def Amoonguss: 186-218 (84.9 – 99.5%) — guaranteed 2HKO

252 SpA Tapu Lele Psyshock vs. 236 HP / 196+ Def Amoonguss in Psychic Terrain: 198-234 (90.4 – 106.8%) — 37.5% chance to OHKO

252+ Atk Landorus-T Earthquake vs. 236 HP / 196+ Def Amoonguss: 73-87 (33.3 – 39.7%) — guaranteed 3HKO after Figy Berry recovery

252+ SpA Heatran Heat Wave vs. 236 HP / 76 SpD Amoonguss: 146-174 (66.6 – 79.4%) — guaranteed 2HKO after Figy Berry recovery

252+ SpA Cresselia Psyshock vs. 236 HP / 196+ Def Amoonguss: 102-120 (46.5 – 54.7%) — 46.1% chance to 2HKO after Figy Berry recovery [/spoiler]

Amoonguss è il collante del team, riuscendo a supportare efficacemente entrambe le modalità del team e fungendo anche da TR counter.

Le 0 ivs in spread sono fondamentali in quanto permettono di underspeedare (o alla peggio giocarsi la tie) con gli Snorlax (che usualmente avevano qualche investimento in speed), in modo da poterli sporare prima in TR e fargli Clear Smog dopo il setup fuori.

Le evs  in difesa servono per reggere sempre uno Zen Headbutt di Mega Metagross (particolarmente utile nel mirror), e tutto il resto è stato messo in S.Def.

Il Nickname viene ancora una volta dall’omonima canzone di Katy Perry,e significa Testimone/Spettatore che è il ruolo che di solito ha Amoonguss in campo.

Hot N Cold (Charizard) (M) @ Charizardite Y  
Ability: Blaze  
Shiny: Yes  
EVs: 4 Def / 252 SpA / 252 Spe  
Timid Nature  
IVs: 0 Atk  
– Heat Wave  
– Overheat  
– Tailwind  
– Protect  

[spoiler title=’Calcoli’ style=’blue’ collapse_link=’true’]252 SpA Mega Charizard Y Heat Wave vs. 252 HP / 0 SpD Cresselia in Sun: 84-100 (37 – 44%) — guaranteed 3HKO

252 SpA Mega Charizard Y Overheat vs. 252 HP / 0 SpD Cresselia in Sun: 156-184 (68.7 – 81%) — guaranteed 2HKO

252 SpA Mega Charizard Y Overheat vs. 188 HP / 0 SpD Snorlax in Sun: 178-211 (68.7 – 81.4%) — guaranteed 2HKO

252+ SpA Cresselia Shattered Psyche (175 BP) vs. 0 HP / 0 SpD Mega Charizard Y: 102-121 (66.6 – 79%) — guaranteed 2HKO

252 Atk Aerilate Mega Salamence Return vs. 0 HP / 4 Def Mega Charizard Y: 136-162 (88.8 – 105.8%) — 37.5% chance to OHKO

252 SpA Tapu Lele Psyshock vs. 0 HP / 4 Def Mega Charizard Y in Psychic Terrain: 126-148 (82.3 – 96.7%) — guaranteed 2HKO [/spoiler]

Dulcis in fundo, la seconde mega del team: Charizard.

Questo slot è un po particolare e doveva servire a migliorare due matchup particolari: Controlax e Gengar/Kommo-o.

Le evs servono per prendere sempre il ko su Gothitelle con heat wave (anche da non mega) + Overheat (mega), e su Cresselia bulkless (con la stessa combinazione di mosse, ma sempre da Mega).

Overheat è stata scelta su Flamethrower per i calcoli suddetti e per il maggior damage output in generale (importante per esempio su Snorlax).

Tailwind invece è l’unica forma di speed control del team ed è utilissima per mettere maggiore pressione a team come Sand o Salamence Goodstuff.

Il nickname è sempre tratto dall’omonima canzone e si riferisce alle due forme mega di Charizard che hanno fiamme Rosse (calde) e Azzurre (fredde).

Risultati del Team e WCS

  • Tours SPE, 2° Posto
  • Columbus Challenge, Top4
  • Valencia Special Event, Top8
  • World Championships, Top4 (Senior)

Preparandomi per Valencia e i WCS finii diverse volte primo con l’account International Smile e questo contribuì a rendere il mio team estremamente popolare, sia in ladder che nei tornei rimanenti (Sheffield e l’IC di Columbus con buoni piazzamenti in entrambi i tornei).

Nonostante tutti oramai sapessero da cosa era composto il team e con quali item venisse giocato, decisi di portarlo comunque a Valencia prima (come prova generale) e ai Mondiali dopo.

Valencia andò abbastanza bene, persi in T8 per colpa di un Freeze sul mio Landorus (nell’ 1vs1 contro Metagross) in g1, e un Crit (sempre su Lando nella stessa situazione) in G3

Nonostante tutto ero abbastanza fiducioso del team e decisi quindi di portarlo a Nashville.

Grazie a MetaLele partivo dal D2 e il mio primo avversario fu:

R1: Yuki Shimizu (JP)

Ero abbastanza teso, in quanto era il mio primo D2, ma non appena vidi il team del mio avversario mi rilassai molto.

Al primo turno del G1 riesco subito a prendere la kill suo suo Kommo-o e ciò mi porta subito in vantaggio.

Dopo due sfortunati miss di Overheat su Gengar il mio avversario stava riuscendo a rimontare settando un Perish Song, ma azzeccando un 50/50 il penultimo turno sono riuscito ugualmente a vincere.

Nel G2 la sua lead fu Tapu Bulu Gengar contro la mia Lele Charizard.

Yuki era passato dal D1 e aveva giocato Bulu AV durante il D1,ma aveva cambiato in Scarf per il D2.

Questa sua scelta mi colse di sorpesa e riuscì subito a uccidere Lele, facendomi però utilizzare Tailwind.

Il che poteva essere un problema se Yuki avesse avuto Kommo-o dietro ma, per mia fortuna, dopo averne constatato l’inutilità in G1, optò per portare Tapu Fini al suo posto.

Con la Tailwind in campo e Charizard e Nihilego in campo, non potè far altro che forfettare pochi turni dopo.

1-0

Ero molto contento di essere partito col piede giusto a un evento così importante ed ero sempre più convinto di avere fatto la Meta Call giusta, anche se sapevo che toppare non sarebbe stato facile.

 

Il mio secondo avversario fu:

R2: Alvin Hidayat (US)

Appena vidi la team preview riconobbi subito il team: era come quello che Brian Youm aveva giocato a Charlotte (http://tymvgc.blogspot.com/2018/04/charlottenc-regionals-top-8-reportim.html), sapevo quindi cosa aspettarmi.

La bo3 è stata caricata su YT quindi mi limiterò a parlare in generale dei vari game:

G1: https://www.youtube.com/watch?v=zkP9NVYfzik

G2: https://www.youtube.com/watch?v=8_FFt2dkaag

G3: https://www.youtube.com/watch?v=OCbpf9Rr3e4

 

G1: mi aspettavo che lui portasse altri Pokémon ( e soprattutto non portasse Manectric), il mio gameplan non ha funzionato quindi ho usato questo game per raccogliere più informazioni possibili;

G2: nel game 2 sono partito subito in vantaggio giocandomi bene Charizard e lo sono rimasto fino a quando non ho avvelenato Cresselia.

Il poison mi ha effettivamente svantaggiato, visto che era un +1 gratis per Nihilego al turno successivo ma, grazie ad un altro poison su Manectric, sono comunque riuscito a vincere

G3: ero molto indeciso su cosa portare e pensavo che il mio avversario potesse cambiare Pokémon, dopo avere visto che era abbastanza debole a Charizard, ma alla fine puntaii sugli stessi 4 del game precedente.

La sua lead diversa mi metteva in leggera difficoltà, e capii subito che dovevo togliere di mezzo Manectric il prima possibile per poi vincere con Charizard/Lando+ Amoonguss.

Purtroppo un Freeze sul mio Nihilego (che avrebbe shottato Manectric) ha rovinato tutto il mio gameplan e, essendo Manectric ancora in vita e avendo un peso morto in campo, non riuscii più a recuperare.

1-1

Perdere l’ennesima partita per un freeze bruciava, ma mi sforzai di rimanere concentrato e di giocare al meglio tutti i round successivi

 

Al R3 venni pairato contro:

R3: Akihiro Takahashi (JP)

Era un matchup che mi dava un po di problemi, ma ci avevo praticato molto e sapevo cosa fare.

Vinsi il G1 abbastanza tranquillamente, acquisendo anche buone informazioni sul suo team (come il fatto che Cresselia non fosse Z) e andai tranquillo verso il G2.

Durante il G2 ero in una ottima posizione, ma ,in un turno cruciale, il suo Cresselia rivelò Ally Switch (era senza mossa psico), riuscendo a uccidermi sia Nihilego che Metagross e vincendo la partita.

Del G3 non ricordo assolutamente niente, ricordo solo che fu lunghissimo e intenso,ma arrivai al turno finale con: Landorus-T (10%) e Nihilego full contro Cresselia (circa 3%) e Heatran ( circa 5%).

Ero convinto di avere vinto e selezionaii subito le mosse, ma all’inizio del turno mi uscii la scritta “Il tuo tempo è scaduto, il tuo avversario ha vinto”.

Rimasi interdetto per un attimo sulla sedia prima di realizzare che avevo effettivamente perso di timer, che mi diede anche parecchio fastidio per due ragioni: la prima era che non mi ero mai trovato in una situazione in cui mi rimaneva poco tempo prima dei worlds, quindi non riuscivo a capacitarmi di come avessi potuto perdere di timer.

La seconda era perché dare così poco tempo in una competizione dove per definizione si scontrano i migliori (e di conseguenza le partite durano di più) mi era sembrata una cosa veramente stupida.

1-2

 

Sedendomi per il 4 round ero ancora scosso e avevo davanti:

R4: Hirofumi Kimura (JP)

Non ricordo praticamente niente di tutte queste partite a parte vaghi dettagli.

Mi ricordo di aver perso il G1 (nonostante avessi un buon matchup e avessi praticato molto contro questo archetipo), perché ero ancora troppo arrabbiato per il round precedente.

Riuscii a riprendermi e vincere abbastanza facilmente sia il G2 che il G3 poi (nonostante nel G3 continuassi a bruciare con Heat Wave i Pokémon su cui facevo Spora).

2-2

Scoprii appena finita la partita (grazie a Luca Ceribelli) che Hirofumi era il campione nazionale giapponese.

Dopo questo round ero molto più rilassato, mancavano ancora 3 round e pensavo di potercela fare.

 

Al Round5 il mio avversario fu:

R5: Ashton Cox (US)

Sapevo cosa stava usando Ashton perché aveva giocato precedentemente contro Yuree, il matchup pareva buono e l’unica cosa che poteva impensierirmi davvero era Salamence se si fosse boostato troppo.

Persi il G1 malissimo, cercando di “overpredictare” troppo e mai riuscendoci, ma guadagnando preziose info per il G2.

Nel G2 adattai il mio stile di gioco a quello di Ashton, cercando di giocare molto più safe e vinsi abbastanza facilmente.

Il G3 iniziava già contro un 50/50 che indovinai, ma non riuscii a selezionare la mossa corretta perchè il mio timer era scaduto.

Poco male non ero lo stesso in una brutta posizione e riuscii presto a riportarmi in vantaggio.

In endgame purtroppo mi ritrovai con circa un minuto di timer con ancora Lele Amoonguss e Landorus-t contro solo il suo Aegislash a 60% dietro a un sostituto.

Con diverse doppie Protect Ashton riuscii a stallare con successo tutto il mio timer, portandosi a casa la partita.

2-3 (drop)

 

Conclusioni

Qui finisce il sogno di MetaLele.

Mi è dispiaciuto non poter andare più avanti di così, ma tornerò più forte l’anno prossimo.

Il fato mi ha pure premiato con un Paid Trip per l’internazionale del Brasile, quindi spero di riuscire a fare bene durante tutto l’anno.

Voglio ringraziare tutti quelli che hanno letto i miei sproloqui fino a qui e alcune delle tante persone che mi hanno aiutato e supportato nella season, in particolare:

  • Andrea Sala e i suoi genitori, per avermi sempre aiutato, scarrozzato e supportato nella season
  • Tutto il gruppo dei Toronto Grassium
  • Davide Carrer, Leonardo Bonanomi e Lorenzo Paleari per essere i compagni di viaggio migliori del mondo
  • Tutti quelli che hanno tifato per me e mi hanno supportato da casa

 

Ci vediamo a Washinghton!

 

Nessun commento

Facci sapere cosa ne pensi: