Lille SPE 2018 – Top16 Team Report by GiachyVGC – Come una Fenice!

Lille SPE 2018 – Top16 Team Report by GiachyVGC – Come una Fenice!

Ciao a tutti, sono Giacomo Bovolenta (@GiachyVGC su Twitter) e gioco a Pokemon in VGC dal 2014, anche se ho iniziato a fare risultati più costanti ai vari eventi locali solo dal 2017, anno coincidente con la mia Top16 allo SPE di Treviso. Oggi volevo parlarvi del team dalla coppia di uber abbastanza inusuale che mi ha permesso di raggiungere la Top16 al recente SPE di Lille.

PROCESSO DI TEAM BUILDING

Essendo un nostalgico del VGC17 e in particolare del team “LeleBlim” (che ho giocato praticamente per tutto l’anno) ho deciso di provare a ricreare quel team adattandolo al metagame in corso, e il risultato è stato questo:

Il team aveva fin da subito una certa sinergia: i ruoli dei membri erano gli stessi del LeleBlim, giocando Lunala al posto di Drifblim per fare speed control con Tailwind, e Groudon al posto di Garchomp per sfruttare il boost in velocità e attaccare, oppure calare una Swords Dance al momento opportuno.

Ho iniziato subito a testare il team su Showdown, ma mi sono reso conto che c’era qualcosa che non andava: avevo difficoltà evidenti a stallare la Trick Room avversaria. Inoltre, a causa degli usatissimi Xerneas e Kyogre, mi tornava impossibile calare Swords Dance con Groudon (cosa che con Garchomp mi veniva semplice grazie all’output limitato di danni del VGC17) e quindi giocavo sempre con una mossa in meno.

Il team finale dopo l’adattamento alla Trick Room è diventato quindi questo:

Amoonguss al posto di Kartana ha risolto notevolmente la situazione: contro la Trick Room ero più tranquillo, e non era nemmeno necessario portarlo ad ogni match, perché solo alla vista di Amoonguss in team preview l’avversario molte volte diventava titubante nel fare quel tipo di speed control. Ho rimosso anche Swords Dance a Groudon per Stomping Tantrum, in modo da aggirare le sempre più presenti Wide Guard di Lunala, Solgaleo e Stakataka.

Per tutti gli altri matchup avevo una buona preparazione generale, complice il fatto che questo team è oggettivamente semplice da usare (e che quindi potrebbe essere una buona base per approcciarsi al metagame): Tapu LeleLunala è un’ottima lead contro letteralmente qualsiasi team, data l’impossibilità di OHKO su entrambi (per via del Focus Sash del primo e della bulk aggiunta all’abilità del secondo) che mi permette di usare Taunt e/o fare speed control senza troppi problemi. Ovviamente gli altri 4 membri del team vanno scelti in base alle situazioni (prediligendo Amoonguss contro le Trick Room e quindi i team con Kyogre-Necrozma DM o DialgOgre; Arcanine contro i team che non hanno Kyogre ma che sfruttano Xerneas, come gli XernAla, XernDon, Xerneas/Ho-Oh e XY; Groudon e Tapu Koko contro i team con Kyogre, il primo per aiutarci con il suo effetto “spugna” per rimuovere la rain e il secondo da utilizzare come “scheggia impazzita” a Tailwind scaduta, ad esempio contro XernOgre, LunOgre e YvelOgre;).

Dopo questo cambio sono riuscito a stabilizzarmi attorno ai 1700/1750 punti su Pokémon Showdown, e dopo molto testing mi sono convinto che questo era il team buono da portare a Lille.

IL TEAM

 

TAPU LELE

Tapu Meme (Tapu Lele) @ Focus Sash
Ability: Psychic Surge
Level: 50
EVs: 4 HP / 252 SpA / 252 Spe
Modest Nature IVs: 0 Atk
– Protect
– Psychic
– Moonblast
– Taunt

Un classico Tapu Lele che, come in VGC17 vicino a Drifblim o a Mandibuzz, attiva lo Psychic Seed del partner (Lunala nel nostro caso).
Il suo ruolo è quello di infliggere buoni danni a destra e a sinistra prima di andare k.o. e permettermi così un free switch. Il Focus Sash gli permette di utilizzare sicuramente Taunt almeno una volta, bloccando così eventuali Trick Room e mosse di stato in generale.
Ho scelto Psychic al posto di Psyshock per infliggere più danni a Groudon, anche in switch-in. Con Tapu Lele e Lunala in lead quest’ultimo non potrà essere tauntato in priority da Tornadus e quindi riesco a fare speed control quasi al 100%. Inoltre la sua natura Modest piuttosto che Timid mi aiuta indirettamente a capire la velocità degli altri Xerneas, così da regolarmi sull’andamento della partita e sulla scelta delle mosse.

Calcoli di Tapu Lele

252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 4 HP / 0 SpD Groudon in Psychic Terrain: 141-166 (80.1 – 94.3%) —
guaranteed 2HKO
252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 252 HP / 4 SpD Groudon in Psychic Terrain: 138-163 (66.6 – 78.7%) —
guaranteed 2HKO
252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 4 HP / 0 SpD Kyogre in Psychic Terrain: 96-114 (54.5 – 64.7%) — guaranteed
2HKO
252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 4 HP / 0 SpD Xerneas in Psychic Terrain: 130-154 (64.3 – 76.2%) —
guaranteed 2HKO
252+ SpA Tapu Lele Moonblast vs. 252 HP / 4 SpD Fairy Aura Xerneas: 120-142 (51.5 – 60.9%) — guaranteed
2HKO

 

LUNALA

New Lisa (Lunala) @ Psychic Seed
Ability: Shadow Shield
Level: 50
EVs: 132 HP / 12 Def / 68 SpA / 44 SpD / 252 Spe
Timid Nature
IVs: 0 Atk
– Moongeist Beam
– Psyshock
– Wide Guard
– Tailwind

Lunala è la star del team! I miei avversari spesso e volentieri sono rimasti stupiti dai danni che riusciva ad incassare grazie al boost in difesa speciale dello Psychic Seed. Ho scelto di utilizzare una spread che sfrutta una massima velocità per giocarmi le speed tie con gli altri Lunala e provare ad outspeedare gli Xerneas più lenti, ma allo stesso tempo ho investito molto sulla bulk per renderlo il più longevo possibile in campo e poter quindi settare Tailwind anche più di una volta a partita (gli attacchi di Lunala rimangono comunque dei solidi 2HKO in moltissimi casi). Wide Guard è fondamentale per gestire al meglio le spread moves di Kyogre, Groudon e Xerneas.

Calcoli di Lunala

ATK
68 SpA Lunala Psyshock vs. 4 HP / 0 Def Xerneas in Psychic Terrain: 99-117 (49 – 57.9%) — 95.7% chance to
2HKO
68 SpA Lunala Psyshock vs. 252 HP / 0 Def Kyogre in Psychic Terrain: 103-123 (49.7 – 59.4%) — 99.6% chance
to 2HKO
DEF
+2 252 SpA Fairy Aura Xerneas Moonblast vs. +1 132 HP / 44 SpD Shadow Shield Lunala: 65-77 (28.3 –
33.6%) — 0.2% chance to 3HKO (Primo hit)
+2 252 SpA Fairy Aura Xerneas Moonblast vs. +1 132 HP / 44 SpD Lunala: 130-154 (56.7 – 67.2%) — 6.3%
chance to OHKO (Secondo hit)
4 Atk Incineroar Knock Off vs. 132 HP / 12 Def Lunala: 184-220 (80.3 – 96%) — 37.5% chance to OHKO
(Shield rotto del 10%)
4 Atk Kartana Knock Off vs. 132 HP / 12 Def Lunala: 180-216 (78.6 – 94.3%) — 25% chance to OHKO (Shield
rotto del 10%)

 

AMONGUSS

Porcino (Amoonguss) (M) @ Payapa Berry
Ability: Regenerator
Level: 50
Shiny: Yes
EVs: 252 HP / 76 Def / 180 SpD
Sassy Nature
IVs: 0 Atk / 0 Spe
– Rage Powder
– Clear Smog
– Grass Knot
– Spore

Amoonguss è la chicca contro le Trick Room, e anche senza valutarlo nella scelta dei 4 Pokemon duranti i match funziona quasi da “deterrente mentale” per l’avversario soltanto alla vista della team preview, come avevo già spiegato in precedenza.

Il suo è un set abbastanza classico: con una bulk bilanciata riesce a gestire Kyogre, Groudon e Xerneas boostato senza particolari problemi, e grazie alla Payapa Berry posso permettermi di portarlo anche contro l’usatissima core “Lele Scarf-Lunala Seed”.

Calcoli di Amoonguss

ATK
0 SpA Amoonguss Grass Knot (120 BP) vs. 4 HP / 0 SpD Kyogre: 90-108 (51.1 – 61.3%) — guaranteed 2HKO
DEF
252+ Atk Groudon Fire Punch vs. 252 HP / 76 Def Amoonguss in Sun: 190-224 (85.9 – 101.3%) — 6.3%
chance to OHKO
4 Atk Incineroar Flare Blitz vs. 252 HP / 76 Def Amoonguss: 186-218 (84.1 – 98.6%) — guaranteed 2HKO
252+ SpA Tapu Lele Psyshock vs. 252 HP / 76 Def Payapa Berry Amoonguss in Psychic Terrain: 136-162 (61.5
– 73.3%) — guaranteed 2HKO
252 SpA Lunala Psyshock vs. 252 HP / 76 Def Payapa Berry Amoonguss in Psychic Terrain: 129-153 (58.3 –
69.2%) — guaranteed 2HKO
252+ Atk Necrozma-Dusk-Mane Photon Geyser vs. 252 HP / 76 Def Payapa Berry Amoonguss in Psychic
Terrain: 195-229 (88.2 – 103.6%) — 25% chance to OHKO
252+ SpA Kyogre Water Spout (150 BP) vs. 252 HP / 180+ SpD Amoonguss in Rain: 78-92 (35.2 – 41.6%) —
guaranteed 3HKO

+2 252 SpA Fairy Aura Xerneas Moonblast vs. 252 HP / 180+ SpD Amoonguss: 96-114 (43.4 – 51.5%) — 7.4%
chance to 2HKO

ARCANINE

Segugio.It (Arcanine) (M) @ Iapapa Berry
Ability: Intimidate
Level: 50
EVs: 132 HP / 156 Atk / 220 Spe
Adamant Nature
– Protect
– Flare Blitz
– Extreme Speed
– Close Combat

“L’Intimidate forte” del VGC17 è stato il Pokemon che mi ha dato più soddisfazioni durante il torneo! L’ho utilizzato in tutte le mie partite, eccetto in quelle contro Kyogre. In late game riesce a pulire il campo da solo grazie alla combinazione di Flare Blitz, Close Combat (utilissima contro Incineroar) ed Extreme Speed (importantissima per rompere i Focus Sash prima di un secondo hit, o per pulire il campo dai Pokemon avversari ai quali sono già stati inflitti danni ingenti). A differenza di Incineroar non soffre il tipo Lotta, così posso stare più tranquillo davanti a Kartana. Extreme Speed a vedersi in coppia con Tapu Lele e lo Psychic Terrain può sembrare inopportuna, ma vi assicuro che in late game, grazie all’aiutino di Protect per stallare eventualmente il campo, è veramente una mossa insostituibile. La speed è abbastanza alta per superare Groudon 252 e gli Xerneas più lenti.

Calcoli di Arcanine

ATK
156+ Atk Arcanine Flare Blitz vs. 252 HP / 76 Def Amoonguss: 224-266 (101.3 – 120.3%) — guaranteed OHKO
156+ Atk Arcanine Flare Blitz vs. 4 HP / 0 Def Xerneas: 97-115 (48 – 56.9%) — 90.6% chance to 2HKO
156+ Atk Arcanine Flare Blitz vs. 4 HP / 0 Def Xerneas in Sun: 145-172 (71.7 – 85.1%) — guaranteed 2HKO
156+ Atk Arcanine Extreme Speed vs. 4 HP / 0 Def Xerneas: 44-52 (21.7 – 25.7%) — 0.9% chance to 4HKO
156+ Atk Arcanine Close Combat vs. 236 HP / 4 Def Incineroar: 136-160 (68 – 80%) — guaranteed 2HKO
DEF
-1 252+ Atk Groudon Precipice Blades vs. 132 HP / 0 Def Arcanine: 152-180 (83.5 – 98.9%) — guaranteed
2HKO
252+ SpA Tapu Lele Psychic vs. 132 HP / 0 SpD Arcanine in Psychic Terrain: 153-181 (84 – 99.4%) —
guaranteed 2HKO

 

 

GROUDON

GRRRoudon (Groudon) @ Life Orb
Ability: Drought
Level: 50
EVs: 44 HP / 252 Atk / 4 Def / 4 SpD / 204 Spe
Adamant Nature
– Protect
– Precipice Blades
– Stomping Tantrum
– Fire Punch

Per quanto riguarda Groudon non c’è molto da spiegare: il suo ruolo è quello di entrare a Tailwind settata e fare danni a più non posso. Ho massimizzato l’attacco per fare più danni possibili, mentre la speed è sufficiente per superare Ludicolo max speed. Le evs restanti sono distribuite in bulk generale. Durante la fase di testing mi sono passate per la mente la possibilità di giocare Rock Slide e di provare un set Choice Band. Alla fine ho deciso di giocare Stomping Tantrum (che incredibilmente ho utilizzato quasi di più delle Spade, dato l’utilizzo elevato di Wide Guard e la probabilità di missare delle Spade) e di utilizzare un set Life Orb (per fare danni ingenti ma allo stesso tempo poter proteggere).

Calcoli di Groudon

252+ Atk Life Orb Groudon Stomping Tantrum vs. 236 HP / 4 Def Incineroar: 221-265 (110.5 – 132.5%) —
guaranteed OHKO
252+ Atk Life Orb Groudon Fire Punch vs. 252 HP / 76 Def Amoonguss in Sun: 247-291 (111.7 – 131.6%) —
guaranteed OHKO
252+ Atk Life Orb Groudon Precipice Blades vs. 4 HP / 0 Def Groudon: 91-109 (51.7 – 61.9%) — guaranteed
2HKO
-1 252+ Atk Life Orb Groudon Precipice Blades vs. 4 HP / 0 Def Kyogre: 90-107 (51.1 – 60.7%) — guaranteed
2HKO

 

 

TAPU KOKO

FRECCIAAA (Tapu Koko) @ Choice Scarf
Ability: Electric Surge
Level: 50
EVs: 4 HP / 252 SpA / 252 Spe
Modest Nature
IVs: 0 Atk
– Thunderbolt
– Thunder
– Discharge
– Grass Knot

Il nickname del mio Tapu Koko è lo stesso di un mio amico e giocatore di Pokemon (trasformato in un meme molto amato dalla community veneta) Lorenzo “Freccia” Pederiva, e colgo l’occasione per salutarlo.
Tapu Koko è il mio Pokemon preferito assieme a Snorlax, e riuscire a trovare un buon team dove poterlo rigiocare mi ha reso molto soddisfatto! Il suo compito è quello di pulire in late game e di essere l’incubo dei Kyogre, dato che quelli con poca bulk vengono sicuramente shottati da Thunder. Discharge è la ciliegina sulla torta: se non avete danni importanti da fare o se siete in condizioni disperate, provate a paralizzare! Potete usarla liberamente a fianco di qualsiasi partner (Protect Lele, Wide Guard Lunala, Protect Arcanine, Groudon). Grass Knot è utile per evitare di rimanere a far nulla davanti a un Groudon (durante il testing su Showdown mi è capitato, ma durante il torneo non l’ho mai usata), ma quello slot è variabile e si possono provare anche altre mosse (come Sky Drop, Dazzling Gleam, Electroweb o Volt Switch).

Calcoli di Tapu Koko

252+ SpA Tapu Koko Thunder vs. 4 HP / 0 SpD Kyogre in Electric Terrain: 188-224 (106.8 – 127.2%) —
guaranteed OHKO
252+ SpA Tapu Koko Discharge vs. 252 HP / 4 SpD Kyogre in Electric Terrain: 104-126 (50.2 – 60.8%) —
guaranteed 2HKO
252+ SpA Tapu Koko Grass Knot (120 BP) vs. 4 HP / 0 SpD Groudon: 134-158 (76.1 – 89.7%) — guaranteed
2HKO
252+ SpA Tapu Koko Grass Knot (120 BP) vs. 252 HP / 4 SpD Groudon: 132-156 (63.7 – 75.3%) — guaranteed
2HKO

LILLE SPE

ROUND 1 vs. Eric Rios (L-L)

Il torneo comincia subito con un big match: vengo abbinato con Eric Rios, che tutti conosciamo per la sua costanza nei risultati.


Ci eravamo già affrontati sul 4-0 durante lo SPE di Treviso e lui aveva avuto la meglio per 2-1. Perdo il primo game perché gioco un pochino con le pinze e con un senso di analisi: lui è partito Koko-Lunala e io Lele-Lunala, e per paura di Sky Drop sul mio Lunala + Tailwind decido di sostituire Lunala, ma Rios non mi mostra né l’una né l’altra mossa, rivelandomi invece Roost su Lunala a metà match. Nel secondo game parte diversamente con Incineroar e Kartana, mentre io partendo come al solito riesco finalmente a fare speed control. Rios però ha giocato meglio di me ed è riuscito a stallare la mia Tailwind, e cosa più importante è riuscito ad incassare Psychic del mio Tapu Lele sotto campo + Stomping Tantrum del mio Groudon con il suo Kyogre a pochissimi ps, che poi ha fatto il resto.

Parto quindi subito con una sconfitta, 0-1.

ROUND 2 vs. Anis Haque (L-W-L)

Non mi perdo d’animo e incontro un avversario con un team molto solido (che sarà poi lo stesso team del vincitore del torneo).

Parte con Tornadus e Kyogre, mentre io parto con Lele e Lunala. Riesco subito ad azzeccare il turno 1, bloccando con Wide Guard il Water Spout di Kyogre, mentre con Lele attacco e dimezzo i ps di Kyogre stesso. Ho commesso però un errore che ho trascinato per tutta la bo3, e che ho realizzato soltanto alla fine: dovevo concentrarmi su Tornadus. Il problema era proprio Tornadus, che grazie al Focus Sash era in grado di settare Tailwind un turno dopo del mio Lunala, e in questo modo si garantiva la velocità raddoppiata per un turno extra. Ho pagato il game 1 per questo motivo, ho vinto il game 2 ma ho perso il game 3 perché Anis ha deciso di giocare Tornadus in late game, forse captando questa falla nelle mie decisioni di gioco. Sarebbe cambiato qualcosa se avessi giocato Lunala in late game? Forse sì, forse no, ma ragionare sui “forse” a partita conclusa serve a ben poco.

Gg al mio avversario, e per me 0-2.

ROUND 3 vs. Albert Bos (W-L-W)

Non è mai facile ritrovare l’equilibrio dopo essere partiti 0-2 a un torneo importante ma allo stesso tempo sapevo che il mio team funzionava, quello che doveva funzionare in quel momento ero solo io.


Non mi sono dato per vinto e mi sono apprestato quindi a giocare contro il mio nuovo avversario che mi ha mostrato un LunOgre pressoché standard. Vinco il primo game giocando abbastanza sui miei schemi, anche grazie al fatto che il mio Tapu Lele fosse più veloce del suo Lunala, e questo mi ha molto avvantaggiato. Perdo il game 2 perché il suo Kyogre (che avevo notato non essere Scarf in game 1) ha incassato Thunder del mio Tapu Koko sotto Electric Terrain con pochissimi ps, per poi pulire con Origin Pulse. Durante il game 3 sono stato molto accorto nel fare un pochino di cheap damage su Kyogre prima di entrare con Tapu Koko, e in questo modo sono riuscito a garantirmi la vittoria e il punteggio di 1-2.

ROUND 4 vs. Armand Lefebvre (W-W)
Dusk Mane –
Osservando il team del mio quarto avversario mi sono chiesto se ero l’unico a Lille a giocare un Groudon, dato che Kyogre era già presente in 4 team su 4 affrontati.

Nonostante ciò, sono riuscito ad affrontare questo team con tranquillità grazie ad Amoonguss, che ha effettuato il suo primo ingresso in campo col mio team a Lille proprio in questa occasione. Il mio avversario è sempre partito con Necrozma in entrambi i game che si sono rivelati quindi molto simili tra loro, e questo mi ha permesso di fare danni a destra e a sinistra con Lele e Lunala, aspettando che Necrozma facesse Trick Room. Dopodiché sono entrato col funghetto e ho fatto Spora fino a Trick Room scaduta. Per tutto il resto ho lasciato fare a Groudon.

 Finalmente ho potuto tirare un sospiro di sollievo e pareggiare i conti, 2-2.

ROUND 5 vs. Alban Badin (W-L-W)

Evviva, il primo team senza balene fluttuanti!

Il mio avversario è partito però fin da subito con una lead molto aggressiva: Lunala e Kartana. Per fortuna Arcanine contro questa tipologia di team ha una marcia in più, e mi sono quindi deciso a portarlo per la prima volta durante il torneo, mitigando il potenziale offensivo di Kartana e di Incineroar. Riesco a vincere il game 1 e durante il game 2 ero abbastanza sicuro di riuscire a spuntarla: parte con Xerneas e Smeargle e io con Lele e Lunala riesco a fare Taunt su Smeargle e Tailwind. Sfianco per bene Xerneas portandolo a pochi ps e, a Psychic Terrain scaduto, il mio Arcanine è pronto a finirlo con Extreme Speed. Alban però intuisce la mia mossa (mai mostrata prima d’ora) e sostituisce Xerneas boostato per Lunala, mandando il mio attacco a vuoto e facendomi perdere il momentum, oltre al game. Durante il game 3 giochiamo bene entrambi e rimaniamo con Arcanine e Amoonguss contro il suo Kartana e Xerneas boostato (che intanto aveva settato il Sub mandando all’aria la mia Spora). Con Arcanine mando k.o. Kartana, e Xerneas, che non aveva Dazzling Gleam, era costretto ad attaccare Amoonguss attirato da Rage Powder.

Vinco un avvincente game 3 e quindi il match (forse il più piacevole da giocare e da vedere dell’intero torneo) con in campo il solo Arcanine a 5 ps dopo i continui rinculi di Flare Blitz! Si va quindi in positivo con un buon 3-2!

ROUND 6 vs. Ethan French (L-W-W)

Il team del mio penultimo sfidante mi ha dato subito del filo da torcere!

Siamo partiti entrambi con Lunala e io, portando Lele, ho scoperto e attivato anche il suo Psychic Seed, facendogli un favore. Menomale che non ho optato subito per la Tailwind! Il mio avversario ha settato Trick Room col suo Lunala, che per fortuna sono riuscito a stallare senza grossi problemi perché Ethan ha scelto Kartana come Pokemon da portare in late game. Perdo comunque il game per lo stesso motivo di quello perso al round 3 contro Albert: Kyogre ha incassato Thunder del mio Tapu Koko sotto Electric Terrain pulendo poi con Origin Pulse. Il game 2 mi spiazza totalmente, e ho avuto seriamente paura che la mia cavalcata verso le 5 vittorie consecutive finisse lì: Lunala aveva sia Trick Room sia Tailwind. Mi ha mostrato l’ultima durante questa partita, da allora ho deciso di settarla anch’io e di usare Taunt su Lunala una volta per tutte. In questo modo sono riuscito a vincere in rimonta i due game seguenti con più sicurezza, assicurandomi sempre di fare qualche danno anche a Kyogre.

Mancava solo un’ultima vittoria, ero 4-2!

ROUND 7 vs. Rachel Annand (L-W-W)
Therian Forme
L’ultimo match non poteva essere dei più tosti! Questo è quello che ho pensato quando mi sono accorto che la mia sfidante era Rachel Annand.

Vincitrice di un regionale UK con LeleBlim, ci eravamo già affrontati al Side Event dell’IC di Londra 2017, dove purtroppo non avevo fatto risultato. Il suo team era particolare, così ho pensato di giocare in modo analitico durante il game 1 per vedere se riuscivo a studiare un plan al momento, o almeno per capire come giocava il team (non ero particolarmente preoccupato di perdere, mi era successo anche con Ethan nel match precedente). Ho perso infatti il game 1, ma nel secondo e nel terzo game ero più preparato: ho notato che Rachel non proteggeva spesso Xerneas (in particolare nel turno 1), così ho deciso di mettere Tailwind con Lunala e sfiancare fin da subito Xerneas con Tapu Lele. In entrambi i game finali ho sempre spammato attacchi con i primi due finché la Tailwind era attiva, stando attento a non targettare Incineroar in switch-in con mosse Psico. In questo modo non le permettevo di attaccare e la forzavo a continue sostituzioni. Arcanine intanto intimidiva e metteva pressione a praticamente tutti i membri del team.

Questo approccio si è rivelato ottimo e sono riuscito a spuntarla, chiudendo lo SPE con un ottimo 5-2…

…resuscitando dallo 0-2 come una fenice!

 

CONCLUSIONI

Per me è la prima volta che vinco 5 partite di seguito ad un torneo elevato! Sono soddisfatto del mio risultato (gli 80 CP guadagnati allo SPE, aggiunti ai precedenti, mi portano a 162 CP grazie alla vittoria al MSS Side Event del giorno dopo, usando però un team differente) ma ancora di più della mia capacità di autocontrollo: molti giocatori, soprattutto i novizi, tendono a scoraggiarsi di fronte a una partenza negativa, ma basta pensare che perdere i primi due match porta allo stesso risultato di un giocatore che, ad esempio, perde il round 4 e il round 6!

Per quanto riguarda il team nello specifico, posso tranquillamente affermare che non è di certo perfetto, e che quindi può essere modificato: un possibile cambio che mi viene subito in mente è il passaggio da un Tapu Koko speciale a uno fisico con Wild Charge (che mi avrebbe sicuramente aiutato di più durante i game persi contro Ethan e Albert). Concludo ringraziando tutti gli amici che sono stati con me, fisicamente e non, durante questa esperienza, e alcune persone in particolare, tra cui Samuele Rigato per aver creduto in me da casa quando ero 0-2, e Jacopo Gardin, Carmine Baldassarri, Davide Stoppa, Andrea Menoncello e Andrea Formentin per il supporto e la fantastica compagnia durante il viaggio!

Grazie per aver speso il vostro tempo per leggere il mio report, ci si becca ai tornei! (:

Ringraziamo VictoryRoad per la collaborazione, al seguente link il report in lingua inglese: https://victoryroad.es/en/2018/11/12/like-a-phoenix-lille-spe-t16-report/

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento