Nashville Spotlight on: Lorenzo “Cl4sHy” Semeraro

Nashville Spotlight on: Lorenzo “Cl4sHy” Semeraro

 

Noto per le sue “papere” vincenti in VGC17, è il giovane Lorenzo “Cl4sHy” Semeraro il primo Master italiano che abbiamo deciso di intervistare per farci svelare qualche suo piccolo segreto in vista degli ormai imminenti mondiali di Nashville!

 

Presentati, parlami un po’ di te e dei tuoi risultati più importanti!

Ciao a tutti, sono Lorenzo Semeraro, ho 17 anni e vivo a Crispiano, un piccolo comune in provincia di Taranto. Ho iniziato ad interessarmi al competitivo dopo i mondiali del 2016 e dopo un anno di duro lavoro ho conseguito la top 8 all’Internazionale di Londra che mi ha consentito di qualificarmi per la prima volta ai mondiali!

 

Come preferisci allenarti? Meglio la ladder o il testing in bo3 con amici?

Sinceramente preferisco ladderare su Showdown anziché fare bo3 per verificare e migliorare alcuni match-up!

 

Qual è il tuo processo per buildare i team che giochi? Sei più conforme al meta o ti piace andare controcorrente? Come gestisci i matchup in fase di building?

Quando buildo parto da una core ben definita e già collaudata e ci giro intorno adattandola al mio stile di gioco. Sono molto conforme al meta in quanto mi piace giocare team solidi che se la possano giocare con praticamente tutto. Mi piace prepararmi ai match-up più difficili giocandoci contro, capendo quindi le lead da fare e in generale i Pokémon da portare.

 

È la tua prima volta ai mondiali? Se no, ci racconti le tue esperienze precedenti?

Sì, è la mia prima volta ai mondiali e non vedo l’ora!

 

Quale archetipo temi di più?

Per ora non temo nessun archetipo in particolare.

 

Ci sono giocatori oltreoceano o comunque fuori dal territorio nazionale che ti intimoriscono particolarmente? E qualcuno a cui ti ispiri?

Temo molto il modo di giocare dei giapponesi in quanto trovo il loro stile molto particolare, fatto di poche Protezioni e giocate imprevedibili! Mi ispiro molto a giocatori come Wolfe Glick e Markus Stadter, che hanno dimostrato di essere molto solidi nei tanti major che hanno giocato. Vorrei però riuscire ad avere la fortuna di Paul Chua e la capacità di tauntare i cavalli di Gianni Piscitelli!

 

Come ti prepari psicologicamente ai tornei?

Prima di ogni torneo ascolto della musica per caricarmi!

 

Il momento migliore del VGC17 di Clashy: Piovischio di Pelipper

 

Puoi dirci esattamente cosa ti appunti su carta durante i tornei? Lo fai anche durante il testing?

Durante i tornei mi appunto strumenti e abilità dei Pokémon avversari, cosa che non sono solito fare invece durante la fase di testing.

 

Senza dirci cosa, hai già una vaga idea di che team portare a Nashville?

Ancora no, ho molte idee che mi passano per la testa ma ancora non ho preso una decisione!

 

Pensieri a bruciapelo sul meta corrente? Quale core l’ha davvero contraddistinto?

Il VGC18 non mi piace, è troppo ampio e instabile a causa delle Mosse Z e delle Megaevoluzioni. Penso che i vari MetaFini/MetaLele siano molto solidi e la loro presenza fissa nel meta lo dimostra ampiamente.

 

Aspettative per il VGC19? Ti sarebbe piaciuto un meta con solo la prima generazione e forme Alola (con i giusti tweak per bilanciare il tutto)?

Sinceramente non so cosa aspettarmi dal VGC19, ma spero che sia come il VGC16 e non su Switch; un meta con solo la prima generazione non mi piacerebbe perché sarebbe fin troppo limitato, la scelta dei Pokémon da inserire in un team sarebbe piuttosto scontata e ovvia.

Prima di concludere però vorrei ringraziare tutti i membri del mio team, i Revolution Knights, poiché è anche grazie a loro se andrò a Nashville a competere con i giocatori più forti in circolazione. Mi hanno aiutato a migliorare giorno dopo giorno e oltre ad essere dei grandi players sono anche dei grandi amici! Inoltre un ringraziamento va anche a tutti i membri “del server” che mi danno una grossa mano sia per il VGC che nella vita!

 

Un saluto speciale al volo per i lettori di Altopiano Blu!

Un saluto a tutti gli amici di Altopiano Blu!

 

Ringraziamo Lorenzo per la sua disponibilità e gli auguriamo un sincero in bocca alle papere per il suo primo mondiale!

 

Commenti: 2

  1. Gianluca Grassi ha detto:

    Ho una domanda anche io!
    Qual è la lead migliore contro le papere? E perché è Arcanine-Mudsdale?

  2. […] E se vi siete persi l’intervista di Lorenzo “Cl4sHy” Semeraro potete recuperarla cliccando qui! […]

Facci sapere cosa ne pensi: