Campionati Regionali di Lipsia – Recap

Campionati Regionali di Lipsia – Recap

Si sono svolti questo weekend i Campionati Regionali del Dreamhack di Lipsia (Germania).

Questo evento è stato il primo giocato col nuovo formato ufficiale del 2018. Quasi 160 i Master che hanno preso parte all’evento e solo uno ha potuto coronarsi campione. Scopriamo insieme come è andata!

Il torneo

A prendere parte al torneo, tra gli italiani, molti nomi tra i migliori nella classifica generale dei CP Europei: Alessio Yuri Boschetto, Alessio Vinciguerra e Nico Davide Cognetta non sono mancati per la difesa dello “Snowball” mentre altri giocatori come Leonardo Bonanomi e Davide Carrer hanno preso parte all’evento sperando di consolidare la loro permanenza nella amata Top16.

Durante la giornata di Sabato i giocatori si sono affrontati in 8 Round secondo il classico sistema svizzero. Dopo questa fase, solo 8 giocatori sono riusciti a qualificarsi per la Top8 di Domenica. 2 gli italiani presenti tra i migliori 8: Flavio Del Pidio, vincitore dell’ultimo MSS di Roma, e Luca Lussignoli. Ottima performance anche dagli altri italiani: Porretti, Vinciguerra, Boschetto e Cognetta sono riusciti a prendersi i CP della Top16 mentre Bonanomi, Manera e Sala hanno agganciato la Top32.

In questa Top Cut tanti giocatori di alto livello come Alex Gomez, finalista degli ultimi Internazionali di Londra, Ben Kyriakou, Serkan Tas ed il campione in carica dell’evento Markus Stadter.

Si sono qualificati alla Top4 Flavio Del Pidio, Maxime Muller, Alex Gomez e Markus Stadter. Nelle semifinali, invece, Del Pidio riesce a battere Muller mentre Stadter elimina Gomez.

Markus Stadter torna quindi nella finale dello stesso Regionale un anno dopo. Anche quest’anno contro un italiano.

Alla fine, però, Stadter non riesce a difendere il titolo dopo 3 game giocati sul filo del rasoio. Flavio Del Pidio è il nuovo Campione Regionale di Lipsia.

Il metagame

Nonostante Tapu Fini fosse il Tapu più apprezzato nelle prime settimane, sorprende non trovarne nemmeno uno in questa Top8. Landorus-T, invece, si conferma essere l'”Intimidate” migliore del formato e pochi team riescono a farne a meno: è il caso del Gengar-Whimsicott-Kommo-O di Stadter che presenta addirittura un triplo tipo Erba oppure il team di Ben Kyriakou con un singolare Florges.

Tyranitar-Metagross, infine, si dimostra essere un duo davvero solido ed è stato presente in 4 team su 8.

La classifica europea

La Top16 della Classifica Europea non è mutata molto: sono 10 su 16 gli italiani che attualmente ne fanno parte.

Flavio Del Pidio con i 200 CP garantitosi in questo weekend sale fino al secondo posto e potrebbe essersi assicurato almeno la Top8 per i viaggi premio per l’Internazionale di Sao Paulo di fine Aprile. La gara per i viaggi premio, infatti, si sposterà fra 2 settimane in terra australiana e potremmo avere sorprese.

Prossimi eventi

La Pokémon Championship Series continua! Ecco i prossimi eventi in calendario:

  • Campionati Internazionali Oceaniani di Sydney, 9-11 Febbraio;
  • Campionato Regionale di Malmo, Svezia, 17-18 Febbraio;
  • Evento Speciale di Praga, Repubblica Ceca, 17-18 Marzo.

Alla prossima!

 

Commenti: 1

  1. […] Il team che ha utilizzato si può definire una variante del team di Luca Lussignoli agli ultimi Campionati di Regionali di Lipsia con Celesteela al posto di Mega-Metagross. Secondo posto per Luca Marcato con un team “heavy […]

Aggiungi il tuo commento